h1

dura la vita del professionista lottatore/presidente/attore/chef

giugno 26, 2007

e dopo la raza, un altro se ne va. ma qui, forse, omicidio-suicidio? per chi non lo sapesse, la persona ritratta è Chris “The Canadian Clipper” Benoit, wrestler. ossia un business-man con dei capelli da boscaiolo e raffinatissime tutine tigrate. i capelli, poi se li era anche tagliati: e con il gusto che l’ha sempre contraddistinto, corti davanti e molto mullet dietro… sia quel che sia, mentre oggi sono venuto al lavoro coi sandali (più che da spiaggia, da francescano, nel senso che vò cercando ospitalità per l’arrivo in pianta stabiel della mamma a casa – tragedia a 30 anni!) sono curioso di conoscere al più presto i risultati degli inquirenti: più che altro per capire se ‘sti wrestler – imbottiti per 20 o più anni di steroridi e robetta varia –  a un certo momento vanno via di testa per questo motivo. ma dubito che la wwe (società/federazione del wrestling) finanzi una ricerca, o meglio che la renda pubblica…

nel frattempo, mentre non riesco ad aprire un video circa il cibo nelle prigioni italiane dal sito della bbc (ah, questi computer aziendali coi permessi ristretti !), scopro che il presidente del boca juniors è diventato sindaco di buenos aires: ricorda nessuno?

Andando di palo in frasca, il ministero della Difesa tedesco ha deciso che, siccome Tom Cruise è di Scientology, il film sul fallito attentato del ’44 a Hitler (la cd. Operazione Walkyria) non verrà girato in siti militari tedeschi, perchè Scientology – secondo l’ente – è una finta religione (vedi fonte: CNN). Il punto non è se hanno ragione, e a mio modesto avviso sostanzialmente ce l’hanno, bensì se è giusto essere discriminati nel proprio lavoro per la religione che si professa. secondo me, mica tanto.

Da ultimo, segnalo che i giapponesi, esportato con successo il sushi e depredato di conseguenza i mari, avendo quasi finito il tonno, stanno pensando di passare al cervo o al cavallo; personalmente, io giocherei in borsa l’aumento del prezzo del tonno…

6 commenti

  1. guarda ‘sta cosa del vrestlin l’avevo vista stamattina su un blog, e devo dire che anch’io ho pensato più o meno le stesse cose. certo che hai messo una foto di 150anni fa del caro estinto, potevi sceglierne una più attuale…

    per scientologggggi il discorso è un po’ complicato, dato che in germania è avversatissima e combattutissima, al contrario che in tanti altri stati. il vero problema secondo me è un altro: possibile che tom cruise giri un film sull’attentato ad hitler? così poi la gente lo va a vedere e pensa di aver visto un documentario… insomma, io resto sempre scettico…

    ultimo consiglio: è il momento di investire sul cavallo o sul cervo, non sul tonno: appena sale la richiesta di cavallo o di cervo (vale a dire quando il tonno è finito) salirà anche il costo delle azioni, e tu che ne hai già un bel po’ potrai rivenderle a un prezzo della madona… ma cazzo ale non hai visto uol strit con maicol daglas? possibile che ti devo imparare sempre tutto io!??!!?!?


  2. maestro!!! ce lo sò che mi avavate detto di non scrivere su intennet le cose dei soldi, che la ggente è spiona e cci rubba le idee, ma non mi sono trattenuto! ma voi siete veremente avanti con l’imparamento… LOL

    maestro,infine e scusi se mi permetto, ma non credo che all’uscita di M:I (uno a scelta) la gente esca dicendo “che bel documentario”!


  3. ps. l’ultimo film sulla borsa che ho visto è stato una poltrona per due.
    permetterai che abbia le idee un po’ confuse…


  4. cazzo una poltrona per due l’avrò vista un’ottantina di volta (ho una visione: lo trasmetteranno anche quest’anno in un giorno non meglio specificato tra il 23 e il 26 dicembre…).
    se hai visto quello dovresti sapere tutto: vai con le quotazioni del succo d’arancia!


  5. gordon gekko… credo non ci fosse broker, a manhattan negli anni ’80, che non avesse un suo poster in camera.però anche il vecchio moriarty non era malaccio quanto a fiuto finanziario!
    chris benoit: indiscrezioni dicono che stesse facendo wrestling in salotto con i familiari… lo dicono sempre di non farlo a casa…
    tom cruise. io ho provato col mio scooter a fare le stesse evoluzioni di tom in M:I… 600€ di danni e profonde lacerazioni in varie parti del corpo. ebbene sì, qualcuno crede che sia un documentario.


  6. io da piccolo ho fatto di peggio: con la mia graziella ho tentato di fare una curva in piega come poncharello dei chips e ho lasciato giù sull’asfalto mezzo gionocchio…. che bei momenti…



Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: