h1

ce n’è per tutti /2

ottobre 24, 2007

un tumbler de noantri.

1. industriale vive da operaio e finisce i soldi il 20 del mese.  di buono c’è che almeno ha aumentato gli stipendi alle sue operaie.

2. un calendario per aumentare l’autostima delle aborigene. ma non bastava mandargli benessere, che con due tette specie se grosse lancia certe occhiate che tolgono pure la verginità? (e come lui, quanti ne conosco!)

3. 570 euro spesi male al Molino Stucky: vedi cosa ti succede a non fare la spremuta a un critico e dargli – poverino – del succo di arancia industriale?

4. la nonna di giletti ha respinto hemingway, titola Libero: come  dice bene luca sofri  “Cuore è morto” e noi aggiungiamo peccato davvero…ma finchè c’è libero…

5. non chiamare il dentista, passami le pinze: articolo di time che fa capire che non c’è solo l’italia a fare i conti con il 27 del mese.

6. sempre dal time, un articolo quasi di costume circa le recenti mosse di steve jobs. l’autore si preoccupa, con ironia, che steve si stia rammollendo e chiude con un geniale: “what”s next, a two button mouse?” (questa ora la capisce anche il mio dentista, recentemente convertitosi!)

3 commenti

  1. beh, dopo aver letto l’articolo non posso che dar ragione a Raspelli: insomma, va benissimo pagare tanto, però che almeno il servizio sia di livello, se no…


  2. Certo che se gli lasci 570 euri, che a casa mia son ancora un sacco di soldi, puoi avere pretese, ed in effetti io l’ho un po’ tirata via, ma dall’articolo sembra emergere più il fattore personale/emotivo del critico piuttosto che dati di fatto: ad es. quando parla dello sguardo del cameriere che gli dice “se vuole gliela faccio…”.
    ad ogni modo,raramente ho letto critiche così critiche (e perdonami il gioco di parole), ma ben vengano.


  3. infatti, per lo meno un giornalista che ha il controllo di parlar male di qualcosa: cazzo sembra che abbiano tutti la sindrome di mollica! se apri un giornale senti parlare solo di dischi belli, di film belli, di libri belli… insomma il parametro di giudizio varia dal bello al bellissimo. sarà ma la cosa è quantomeno sospetta…



Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: