h1

censurati in casa

dicembre 9, 2007

ci risiamo. hanno di nuovo censurato daniele luttazzi. decameron è finito ieri sera. e questo per una “battuta” su giuliano ferrara. ecco il video

ora, si potrà anche discutere se la cosa fa ridere oppure no. ma a parte che non c’è niente di nuovo (non solo nel senso che daniele luttazzi ha usato spesso ferrara come esempio di berlusconismo militante, ma proprio nel senso che la battuta mi sembra di ricordarla anche da “bollito misto con mostarda”, libro dato alle stampe nel 2006) la questione è che evidentemente ferrara ha un peso a la7 che luttazzi non ha.

Ma anche in generale, diciamo, che a ferrara il peso non gli manca…

è e resta uno scandalo la censura.

One comment

  1. mah… questa volta non sono tanto d’accordo: è da un pezzo che ritengo Luttazzi uno dei più grandi sottovalutati della storia della tv e dello spettacolo in genere in Italia, ma questo non vuol dire che non debba avere spazio in tv. il fatto è che secondo me si confonde il concetto di censura con regole di opportunità. cioè il punto è un altro, come ha spiegato intelligentemente Campo Dall’Orto su Repubblica stamattina: uno ha tutta la libertà che vuole, ma si deve rendere conto in maniera autonoma di un limite oggettivo. per la serie libertà non vuol dire “faccio e dico tutto quello che voglio”. o meglio, lo posso fare, ma non basta piangere il morto (come fa Luttazzi da una vita): se uno fa delle scelte dure è giusto che accetti le reazioni. consiglio di leggere la lettera di Ferrara pubblicata oggi da Repubblica, secondo me ci sono un bel po’ di spunti interessanti. Insomma, per chiudere il commento più lungo della storia dei commenti, credo che la censura sia quella che ha subito Biagi, quella che operano tutti i giorni i nostri giornalisti che danno soltanto notizie finte. quella de la7 mi sembra una scelta editoriale abbastanza semplice (e, credo, anche abbastanza condivisibile…). poi, diciamocela tutta: il motivo non è stato certo la battuta sul cicciobombacanottiera Ferrara, ma la puntata sull’enciclica di Benedetto 16esimo che sarebbe dovuta andare in onda venerdì: dai, non scherziamo…



Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: