h1

tra cani e padroni bologna è piena di stronzi

giugno 18, 2008

questo il concetto che mirabilmente ho trovato espresso da questo muro. e sì che la visita aveva un motivo nobile. cioè, per quanto sia nobile salire in macchina, caricare un amico e andare a 100 all’ora in autostrada (economy run, per raggiungere nuove vette in ordine al consumo medio del mio veicolo). arrivare a bologna, nel nugolo di tangenziali e uscite e caselli, ma una volta tanto senza perdersi. a casa di johnny, un mezzo accordo per le registrazioni di un programma radio che fa la sua ragazza. poi, via, che siamo in fibrillazione io e titarelli. c’è da incontrare il grande lebowski, al secolo jeff dowd. the dude, il drugo, lui. da uno tra i miei film preferiti. birrette gratis, unite a quelle acquistate dai paki, alla fin fine non ero esattamente dritto. ma siccome vantarsi delle birrette bevute mi sembra un filino adolescenziale, passiamo oltre. il mio vero problema è che il dude non mi ha lasciato offrirgli un white russian, glissando amabilmente su “i think i’ll have a beer”. siccome abbiamo visto che non ho più voglia di scrivere, vi sparacchio lì sta foto e non ne parliamo più, ok.
the dude tito and me-

comunque il birillo pesava un casino.

9 commenti

  1. incredibile passo sempre da questa via perchè è vicino a casa e mi rimprometto ogni volta di fotografare la scritta…e puntualmente mi dimentico la macchina foto!
    Bella li!


  2. SPETTACOLO!


  3. C’è una scritta del genere anche in via Zabarella a Padova… Verificherò.


  4. “..Let me explain something to you… I am not Mr. Lebowski. You’re Mr. Lebowski… I’m the Dude!
    So that’s what you call me. You know, that or – mmm – His Dudeness, or Duder, or El Duderino if you’re not into the whole brevity thing…”

    Immenso.

    …e tu hai conosciuto uno dei Seattle 7.

    The Dude.

    …massima invidia.

    Un Achiever.


  5. caro mino, secondo me è stato fortunato lui ad aver conosciuto noi. no?


  6. @lutherblisset: grazie della visita, la frase mi aveva colpito particolarmente e avere una macchinetta in tasca (al fine di documentare l’evento dude) aiuta parecchio. sicuramente ne scoprirai altre, ancora più sagaci!

    @giacomo: fuck yeah

    @ masaccio: ce n’è davvero una simile?l’avranno copiata…

    @ kecco: ringrazio dell’invidia, per farti capire è una settimana che il mio messaggio di stato su gmail è “ho incontrato il grande lebowski” (d’altra parte in pochi avrebbero capito il riferimento a the dude…

    @ tito: me lo chiedo anch’io. tra l’altro, dopo aver visto i film che ha prodotto (niente di eccezionale, per carità, però abbastanza “indipendente”) sono pentito di avergli rotto i coglioni con la storia che i produttori producono solo i grandi film e bla bla bla.


  7. …basta, dobbiamo incontrarci con Piva, Brunoro, P!o e compagnia…

    e poi mi faro’ una maglietta con:

    “Ho incontrato Scriptabanane… [in grande]

    …che ha incontrato il Grande Lebowski [piu’ in piccolo]”

    F


  8. troppo buonoo, k. troppo buono. ma se vuoi farla, chiamami che ne voglio una anch’io…
    questa cosa dell’incontro va assolutamente fatta: l’estate è lunga e secondo me ci si farà…


  9. Scusate se m’intrometto, ma lo faccio per dovere di cronaca. Su un muro di Via Zabarella appare a un certo punto l’illuminazione “copemo ‘sti cani che pissa par tutto”.

    E comunque Lebowskifest foreva.



Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: